• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte

Atto a cui si riferisce:
C.4/01137 BIANCOFIORE. - Al Ministro dell'interno, al Ministro degli affari esteri, al Ministro per i rapporti con le regioni. - Per sapere - premesso che: la cronaca nella provincia di...
LEGGI ANCHE IL TESTO DELLA RISPOSTA ALL'INTERROGAZIONE
Testo della risposta scritta



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-01137 presentata da MICHAELA BIANCOFIORE
mercoledì 24 settembre 2008, seduta n.054
BIANCOFIORE. - Al Ministro dell'interno, al Ministro degli affari esteri, al Ministro per i rapporti con le regioni. - Per sapere - premesso che:

la cronaca nella provincia di Bolzano, soprattutto in questo periodo di campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative del 26 ottobre 2008, è stata caratterizzata da numerosi tentativi di prevaricazione identitaria da parte di alcuni settori politici della maggioranza tedesca ai danni della minoranza italiana in Alto Adige;

già in occasione di altre interrogazioni è stata denunciata l'inversione linguistica della segnaletica stradale e delle colonnine informative alle fermate degli autobus, in cui la scritta in alto risulta oggi in tedesco o esclusivamente in tedesco, violando le regole previste dallo Statuto della Regione autonoma;

sempre più comuni altoatesini adottano l'inno di Andreas Hofer, l'eroe sudtirolese che combattè contro l'occupazione delle truppe napoleoniche (emblema per alcuni della difesa dall'occupazione italiana) in sostituzione dell'inno italiano di Mameli;

domenica 21 settembre un'altra azione simbolica contro l'identità e la cultura italiana è stata compiuta a Brennero, dove per volontà del sindaco Egartner è stato inaugurato con una cerimonia solenne ed una messa in lingua tedesca il cippo di Brennero: la pietra tolta nel 1926 dai fascisti sopra la quale appare la scritta in lingua tedesca «divido le acque, unisco la regione» - sottintendendo la regione storica del Tirolo unito;

si tratta dell'ultimo gesto irrispettoso e prevaricante nei confronti della cittadinanza, della cultura e dell'identità italiana di una parte consistente dei cittadini della provincia di Bolzano e dell'Alto Adige sostenuta da alcuni esponenti politici locali -:

se i Ministri siano a conoscenza di quanto rappresentato in premessa e se non intendano adottare ogni iniziativa di loro competenza, anche di carattere normativo, al fine di salvaguardare la cultura e l'identità italiana sull'intero territorio nazionale. (4-01137)