Senato, disegno di legge   presentato da Simona VICARI (PdL)

Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23

  • presentato il: 10/11/2009
  • tipo di iniziativa: Parlamentare
  • link alla fonte
  • ultimo status: 16/05/2012 Senato: in corso di esame in commissione
  • tutti gli status [ apri ]

iter parlamentare del disegno di legge:  
  • 10/11/2009S.1865

    presentato al Senato

  •  S.1865

    da approvare al Senato

  •  

    da approvare alla Camera

  •  

    diventa legge

leggi i testi ufficiali dell'atto e aggiungi le tue note :

  note degli utenti coo-mind
1 Testo DDL 1865 7  
descrivi insieme agli altri utenti questo atto:

qui sotto puoi inserire o modificare la descrizione per questa votazione. Per modificare effettua il login

E' una legge giusta che riconosce ai geometri le competenze loro spettanti. Non bisogna polemizzare su fatti gravi quale il terremoto dell'Aquila o il crollo della scuola di San Giuliano, però è un dato di fatto che i progetti, i calcoli statici, ecc, degli edifici crollati non sono stati redatti dai geometri. Sicuramente è più valido un geometra, il quale per tre anni ha studiato materie specifiche quali "scienze delle costruzioni" e "tecnologia delle costruzioni" che alcuni ingegneri i quali possono firmare calcoli statici di un edificio con un esame o poco più.(E' chiaro che non mi riferisco agli edili o civili) Penso che la legge sia giusta in quanto fornisce delle competenze precise, in linea con i tempi e le moderne tecniche costruttive, limitando o annullando i contenziosi amministrativi che da anni interessano le diverse categorie professionali. Bisogna approvare la legge in fretta, rabbrividisco al solo pensiero che in Italia le competenze professionali vengano ancora dettate da REGI DECRETI dei primi anni del '900.

Il geometra deve prendere atto che per la professione dell'ingegnere occorre una preparazione universitaria, non può chiedere la parificazione con un ingegnere. Il geometra non può pretendere di avere la stessa preparazione di un ingegnere. Sicuramente il geometra non è più preparato di un ingegnere, infatti non ha le basi matematiche e scientifiche per affrontare il problema, il geometra dimentica che non ci sono solo gli esami tecnici e specifici a formare la preparazione di un ingegnere. La progettazione ora è affidata al solo settore civile. I vecchi ingegneri per legge hanno la salvaguardia dei titoli/competenze acquisiti, cio che gli è stato dato non è possibile toglierglielo. Molti ingegneri di nuovo corso rimpiangono la preparazione formale,eccellente e trasversale dei vecchi ingegneri.
Il geometra non ha nessuna analogia nel resto del mondo, è una atipicità tutta italiana che va eliminata, va estirpata. NON valorizzata. All'estero esistono solo gli Architetti e gli Ingegneri.

Questo decreto va cassato perchè è un abominio. I geometri hanno le loro competenze e le tengono fino all'estinzione. L'albo dei geometri rimanere aperto solo per i già iscritti, e chiuso a nuove iscrizioni. Lentamente deve dissolversi.

Il geometra vuole fare l'ingegnere? vuole fare l'architetto? , si accomodi, l'unico modo in Italia e in tutto il Mondo è approfondire la materia e applicarsi 3 o 5 anni (di vita e sacrifici) in un ateneo italiano. Diventerà un laureato e a quel punto, potrà iscriversi agli ordini. Non deve andare a piangere dai politici e i politici non dovrebbero neppure prendere in considerazione queste cose.

Addirittura questa legge preconfigurebbe che il geometra ha più competenze di un laureato civile sezione B, il che di suo è già un abominio. Infatti il laureato sezione B non può progettare su zona sismica(1),e francamente è giusto. Come per l'ingegnere vecchio ordinamento, anche il geometra ha la salvaguardia delle proprie competenze, ma non può chiederne un adeguamento con nuove e superiori ad un laureato sezione B. Siamo al ridicolo. Si finirebbe con il fatto che se : un ingegnere anche geometra, se si iscrive all'albo dei geometri ha più competenze rispetto all'iscrizione all'ordine degli ingegneri. Ma ci siete o ci fate? Qui si cerca di dire che l'unione percorso geometra+ingegnere > maturità scientifica + ingegnere. Tutti fessi quelli che fanno il liceo? e nota bene: Geometra laureato e non > Ingegnere sezione B. ...Vi invito ad una riflessione.

Adeguamento delle competenze perchè i tempi sono cambiati?...si i tempi sono cambiati andate ad aggiornarvi facendo l'università, in una in cui non vi regalano gli esami.

I geometri nell'arco degli anni scolastici per il conseguimento del diploma,studiano materie come costruzioni, tecnologia delle costruzioni, estimo, diritto, topografia le quali in ambito professionale, una volta conseguito il diploma, se correttamente applicati con un vero e proprio tirocinio sopratuttio in cantiere, consolidano nell'arco di diversi anni l'acquisizione di competenze che,con la libera professione, sono a corredo del bagaglio culturale per adeguarsi e conformarsi alle continue leggi italiane in materia di urbanistica. Ma quello che induce ad ottenere questo riconoscimento è la situazione più consolidata, per la quale il geometra nel tirocinio presso un ingegnere o architetto,redige tutti gli atti progettuali per la realizzazione di una qualsiasi opera sia essa una costruzione in cemento armato ( fabbricato per civile abitazione), lottizzazione per villette ecc, inserendo ed elaborando con il programma CAD tutte le varianti per definire e portare a compimento le tavole tecniche. Orbene, nella posizione continuativa della formazione di un iscritto all'albo,la responsabilità e l'impegno per portate a termine un incarico, non può vanificarsi con l'indegna sorte del cliente, il quale per non pagare l'onorario richiede la nullità del contratto o della prestazione professionale, specialmente sulla redazione progettuale di fabbricati architettonici, in cui si inseriscono elementi strutturali in c.a. e dove successivamente, il medesimo progetto viene approvato al Genio Civile con firma di un tecnico laureato. Di conseguenza, non si richiede un ampio cerchio di competenze, ma applicazione di quelle forme al fine di non eludere il professionista geometra,il quale con responsabilità si applica affinchè venga riconosciuto lo svolgimento delle attività conferite. (1) limiti

primi firmatari:
relatori:

che cosa sono i firmatari

che cosa sono i relatori

83884 Simona VICARI (Popolo della Libertà) 333124Cosimo GALLO (Popolo della Libertà)

e altri 7 cofirmatari... [ apri ]

commissioni assegnatarie in sede referente:

cosa sono le commissioni

guarda le commissioni in sede consultiva [ apri ]

gli interventi dei parlamentari sul disegno di legge:
i più recenti:

data:

sede:
intervento di: link al testo:

21/11/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Massimo BALDINI

Extlink

21/11/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Marco FILIPPI

Extlink

guarda tutti gli altri 6 interventi... [ apri ]


data:

sede:
intervento di: link al testo:

21/11/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Luigi GRILLO

Extlink

21/11/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Raffaele RANUCCI

Extlink

16/05/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Cosimo GALLO

Extlink

16/05/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Luigi GRILLO

Extlink

17/04/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Cosimo GALLO

Extlink

17/04/2012

VIII Lavori pubblici, comunicazioni Senato

Raffaele RANUCCI

Extlink
[ chiudi ]
Gli utenti favorevoli a questo atto...
...sono favorevoli anche a:
...sono contrari a:
monitora questo atto

che significa monitorare

avvia il monitoraggio

24 utenti monitorano questo atto

questi utenti monitorano anche...


sei favorevole o contrario?
Così hanno votato gli altri 72 utenti
60%
43 favorevoli hanno votato anche...
40%
29 contrari hanno votato anche...

RSS
News - Atto
21/11/2012

Senato - C'è stato almeno un intervento in Commissione permanente VIII Lavori pubblici, comunicazioni per disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23

21/11/2012

Cosimo GALLO interviene [vai al testo] in Commissione permanente VIII LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI al Senato su disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi...

21/11/2012

Marco FILIPPI interviene [vai al testo] in Commissione permanente VIII LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI al Senato su disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi...

21/11/2012

Raffaele RANUCCI interviene [vai al testo] in Commissione permanente VIII LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI al Senato su disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi...

21/11/2012

Massimo BALDINI interviene [vai al testo] in Commissione permanente VIII LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI al Senato su disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi...

21/11/2012

Luigi GRILLO interviene [vai al testo] in Commissione permanente VIII LAVORI PUBBLICI, COMUNICAZIONI al Senato su disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi...

21/11/2012

Senato - Si è svolta una seduta in Commissione permanente VIII Lavori pubblici, comunicazioni (Referente) Congiunzione di S.3516 (costituito comitato ristretto)

04/10/2012

Senato - Si è svolta una seduta in Commissione permanente VIII Lavori pubblici, comunicazioni (Referente) Audizione informale

16/05/2012

Senato - Si è svolta una seduta in Commissione permanente VIII Lavori pubblici, comunicazioni (Referente) Congiunzione di S.2307

16/05/2012

Senato - C'è stato almeno un intervento in Commissione permanente VIII Lavori pubblici, comunicazioni per disegno di legge

S.1865 Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23

vedi tutta la cronologia